Giornate Nazionali A.D.S.I. Puglia – sabato 21 e domenica 22 maggio 2016

Palazzo Sylos Sersale - Bitonto

L’A.D.S.I. Puglia organizza in corrispondenza con le Giornate Nazionali numerose iniziative ed aperture di dimore storiche al pubblico nelle città di Bitonto, Lecce, Martina Franca, Monopoli – Polignano a Mare e Noci.

 

BITONTO:

La manifestazione a Bitonto si terrà nei giorni sabato 21 e domenica 22 maggio  e vedrà l’apertura di oltre quaranta immobili pubblici e privati di importanza storico – artistica, collocati lungo tre differenti itinerari: nel centro antico, nella parte ottocentesca della Città e nei dintorni. Coinvolgerà diciotto docenti referenti di tutte le Scuole Superiori della Città e circa quattrocento studenti, i quali illustreranno in loco le schede storiche sui palazzi.

L’apertura al pubblico con visite guidate dei cortili è prevista nei giorni 21 maggio 2016 dalle 18:00 alle 22:00 e 22 maggio 2016 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 22:00.

In particolare:

 

Nel centro storico di Bitonto

    • Palazzo Sylos Sersale, piazza Sylos Sersale 3;
    • Chiesa di S. Pietro Nuovo, Vico Storto S. Pietro Nuovo 6;
    • Palazzo Cioffrese, via Amedeo 28;
    • Arco Pinto, Corte Pinto ang. Via Amedeo 21;
    • Palazzo de Ferraris Regna, piazza Cavour 8;
    • Palazzo Sylos Calò, via G. Rogadeo 14;
    • Episcopio Cattedrale, corte Vescovado 3;
    • Cappella Bove – S. Maria della Pietà, Via G. Rogadeo 30;
    • Palazzo Bove, via G. Rogadeo 46;
    • Palazzo Rogadeo, via G. Rogadeo 52;
    • Cappella Rogadeo – S. Anna, via G. Rogadeo, 50;
    • Palazzo Giannone Alitti, piazza Cattedrale 23;
    • Cortile San Nicola, Piazza Cattedrale 34;
    • Palazzo de Lerma, piazza Cattedrale 34;
    • Palazzo Barone Gentile Sisto, via Robustina 41;
    • Palazzo Albuquerque, via Maggiore, 19;
    • Palazzo Gentile Labini Sylos, via Ambrosi 42;
    • Cappella dei Misteri, via Ambrosi,16;
    • Chiostro S. Domenico, via Ambrosi, 10;
    • Palazzo Martucci Zecca, via Termite 41;
    • Palazzo Bove Planelli, via Termite 17;
    • Palazzo Planelli Sylos, via Planelli 37;
    • Casa Santorelli, via V. Rogadeo 35;
    • Giardini Pensili, piazza Minerva – via F. Aporti 1;
    • Chiesa San Francesco d’Assisi, via F. Aporti 1;
    • Teatro Traetta, largo Teatro 17;
    • Torrione Angioino, piazza Marconi 8;
    • Cattedrale di Bitonto, Piazza Cattedrale;
    • Chiesa S. Caterina d’Alessandria, via San Rocco, 13,
    • Chiesa San Leucio Vecchia, Corte San Leucio;
    • Chiesa San Luca, vico San Luca, ang. Via San Luca 44,
    • Palazzo Vulpano, via A. Planelli 51;
    • Museo Civiltà Contadina, via SS. Medici 7;
    • Museo Diocesano “A. Marena”, Via Ferrante Aporti 15.
       

      Nel borgo ottocentesco di Bitonto

    • Palazzo Pannone Ferrara, piazza Marconi 18;
    • Cantine Palazzo Pannone Ferrara, Piazza Marconi 21;
    • Cappella San Matteo, piazza Moro 28;
    • Palazzo Ventafridda, via Traetta 5;
    • Palazzo de Marinis, via Traetta 6;
    • Palazzo de Michele Rolli Ranieri, so V. Emanuele 36;
    • Palazzo Gentile, so V. Emanuele 41;
    • Museo Archeologico della Fondazione de Palo Ungaro, via Mazzini 44;
    • Chiostro Istituto “Sacro Cuore”, via Santa Lucia Filippini 23;
    • Palazzo Luise, Piazza A. Moro 36;
    • Casa “F. Berardi” o dei Veneziani, via Perrese, 4.
       

      Nei dintorni di Bitonto

    • Chiostro Convento Cappuccini, via Traetta 214;
    • Chiostro S. Leone, viale Giovanni XXIII 121;
    • Chiostro Santa Teresa, piazza C. Sylos 6;
    • Chiostro Ist. M. Cristina di Savoia, piazza Ferdinando II di Borbone 18.

      (Bus navetta da piazza Marconi)

      Info: bitonto.cortiliaperti@gmail.com

       

      La sera di sabato, presso il Teatro Traetta a Bitonto, si terrà un concerto dell’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, diretta dal Maestro Vito Clemente, musiche di T. Traetta.

      Sono previste inoltre una mostra fotografica di Piero Amendolara dal tema “Paesaggi svelati” presso il Museo Archeologico e una mostra sul tema “Donne in trincea”, legata agli eventi della Grande Guerra, nella chiesa di san Giorgio, sede del Centro Ricerche di Storia e Arte.

      Sabato 21 maggio si terrà inoltre l’esibizione del Coro delle Voci Bianche del Sacro Cuore diretto da Giuseppe Maiorano alle ore 19:30 nella Chiesa dell’Istituto e la mostra su “Giochi e mestieri del Medioevo” nel cortile di San Giuseppe organizzato dalla Benjamin Franklin domenica 22 maggio ore 10:00-13:00.

       
      QUI Il Programma completo di Bitonto
      QUI La Brochure di Bitonto
      QUI La Locandina di Bitonto
       
      LECCE:

      Domenica 22 maggio dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 16:30 alle ore 21:00 saranno aperte le seguenti dimore:

    • Palazzo Casotti (via Umberto I, 28);
    • Palazzo Adorno (via Umberto I, 32);
    • Palazzo Maremonte (via Principi di Savoia 67);
    • Istituto d’Arte “Giuseppe Pellegrino” (viale De Pietro, 11);
    • Casa a corte (via Vittorio de Prioli, 48);
    • Casa a corte Protonobilissimo – oggi Bortone (vicolo dei Protonobilissimi, 8);
    • Palazzo Guido (via Conte Gaufrido, 3);
    • Palazzo Gorgoni – oggi Marati (via Idomeneo, 36);
    • Palazzo Martirano – oggi Amabile (via F. Antonio d’Amelio, 17);
    • Chiesa di San Leucio (via F. Antonio d’Amelio, 5);
    • Palazzo Tinelli (via Leonardo Prato, 32);
    • Dimora Muratore (via Scarambone, 36);
    • Palazzo Palmieri – oggi Guarini (via Palmieri, 42);
    • Palazzo Palombi – oggi Carrelli Palombi (via V. Emanuele II, 29);
    • Palazzo Rollo – oggi Andretta (via V. Emanuele II, 14);
    • Palazzo Apostolico Orsini – oggi Martirano (via Libertini, 50);
    • Palazzo Ferrante Gravili (via Libertini, 54);
    • Palazzo del Seminario (Piazza Duomo);
    • Palazzo Andretta (via Petronelli, 18);
    • Palazzo Brunetti – oggi Stefanizzo Scippa (via Paladini, 14);
    • Palazzo Guarini – oggi Lombardi Petrucci (via M. Basseo, 26);
    • Palazzo Bernardini (via M. Basseo, 25);
    • Palazzo Tamborino – oggi Cezzi (via Paladini, 50);
    • Palazzo Castromediano (vico Vernazza, 7);
    • Palazzo Castromediano Vernazza (vico Vernazza, 8);
    • Palazzo Morisco d’Arpe (via del Palazzo dei Conti di Lecce, 4);
    • Palazzo Grassi (via dei Perroni, 12);
    • Palazzo Carrozzini (piazzetta Giambattista del Tufo, 20);
       

      Visite guidate: Partenza dal Museo MUST, Ex monastero di Santa Chiara (via degli Ammirati, 11): Ore 10:30, lingue spagnolo e francese – Ore 11:30, 18:00, 19:30 lingua italiana – Ore 18:30 lingue inglese, tedesca e cinese.

      Le visite guidate sono tenute dal triennio dei licei Classico, Linguistico e Scientifico dell’Istituto Marcelline di Lecce, coordinate dalla prof.ssa Loredana Marulli.

      La presentazione di alcuni dei cortili è un’iniziativa del progetto didattico “Apprendisti ciceroni, piccole guide al godimento dei cortili” curato da Alessandra Carucci e da Paola Valentini.

      Progetto didattico “Giornalisti in erba”, del Giornale online e20T del V Circolo Livio Tempesta di Lecce, a cura dei docenti Carmelo Centonze, Annamaria Lia e Catia Moro.

       
      QUI Il Programma di Lecce
       
      MARTINA FRANCA:
      Sabato 21 maggio ore 19:00:

    • Palazzo Ducale:
    • Scalinata piano nobile – Inaugurazione della mostra fotografica “Portali di Martina” a cura dell’Associazione Castrum Martinae con foto di Mimmo Semeraro;
      Sala consiliare – Conferenza con videoproiezione: “Martina, Città del Barocco e del Rococò” con lo storico Pietro Marinò;

    • Palazzo Ducale – sale del piano nobile, mostra “L’arte della maiolica agli occhi di Carella”;
    •  
      Sabato 21 maggio: 

    • Chiesa del Monte del Purgatorio – illustrazione del progetto dell’ I.C. Chiarelli “Adotta un monumento” con la partecipazione di studenti e docenti;
    • Palazzo Martucci – videoproiezione “Martina Franca: origini e monumenti” a cura dell’Associazione Castrum Martinae;
    • Palazzo Motolese – mostra fotografica “Storia di ulivi” di Tommaso Blonda;
    • Ospedaletto – ore 18:30 – Recital di poesie, racconti e detti vernacolari a cura dell’Associazione della Cutizza; 
    • Palazzo Lella – rappresentazioni artistiche a cura del Liceo Artistico Calò;
    • Palazzo Mongelli-Lopez (Albergo Rococò) – mostra di strumenti musicali popolari a cura di Damiano Nicolella;
      Partecipazione delle scuole con laboratori nei vari percorsi.Domenica 22 maggio ore 20:30
    • Palazzo Martucci – videoproiezione “Martina Franca: origini e monumenti” a cura dell’Associazione Castrum Martinae;
    • Ospedaletto – ore 18:30 – Recital di poesie, racconti e detti vernacolari a cura dell’Associazione della Cutizza; 
    • Palazzo Ducale – sala consiliare – ore 20:30 Concerto musicale per il restauro del campanile di Sant’ Antonio con Didi Tarlari e Giovanna Vinci;
    • Visite guidate prenotabili presso IAT (piazza XX Settembre) – Associazione Ecomuseo – Passaruti.it;QUI La Locandina di Martina Franca
       
      NOCI:

      Il Comune di Noci, aderisce alla manifestazione, aprendo Ville, Palazzi e antiche Masserie sabato 21 e domenica 22 maggio 2016: 

    • Museo della Strada – visite guidate ore 18:00/20:00;
    • Chiostro della Clarisse (via Porta di Putignano) – orari apertura 09:00-12:00/16:00/21:00;
    • Chiesa di Santo Stefano (via O. Marinuzzi) – eventi culturali;
    • Chiesa Maria SS. della Natività (piazza Plebiscito) – visite guidate ore 11:30;
    • Chiostro di San Domenico (via Repubblica) – visite guidate ore 11:30;
    • Villa Lenti (via Tommaso Fiore) – visite guidate ore 17:00;
    • Masseria Montone (zona C) – visite guidate ore 18:00 – eventi culturali ore 18:30;
    • Masseria Mastro Marco (S.P. per Castellaneta) – visite guidate ore 09:00-12:00-16:00-19:00 – eventi culturali ore 16:30;
    • Abbazia Madonna della Scala (S.P. per Castellaneta) – visite guidate ore 09:00
    • QUI Il Programma di NociMONOPOLI E POLIGNANO A MARE: – IN BICI TRA I CORTILI APERTI

      L’A.D.S.I. Puglia e Masseria Spina Resort di Monopoli e Monopoli Bike (servizio istituzionale di bike sharing), in occasione della VI edizione dei Cortili Aperti, organizza per Domenica 22 Maggio 2016 una ciclo-passeggiata per grandi e piccoli alla scoperta delle Dimore Storiche di Monopoli e Polignano a Mare.

       
      Programma della giornata:

    • Ore 9:30 Raduno a Polignano a Mare (località S. Vito) presso l’ingresso dell’Abbazia di San Vito. Visita dell’Abbazia, della Chiesetta romanica e degli Archi sul mare. Per chi fosse interessato alla celebrazione della Santa Messa, inizia alle ore 9:00;
      • Ore 10:30 Percorso nel centro storico di Polignano a Mare, si raggiungerà Torre Incine. Antica torre costiera. Con la possibilità di fare scatti fotografici;
      • Ore 11:30 Arrivo a Masseria Spina. Visita del complesso monumentale di Masseria Spina Grande e Piccola, insediamenti rupestri, ipogei e della Chiesa. Presso la Masseria sarà disponibile un angolo ristoro per uno spuntino a ora di pranzo;
        • Ore 14:00 Si riparte attraversando il paese vecchio (Centro Storico) di Monopoli. Il tour si protrae fino al Castello di Santo Stefano; 
        • Ore 15:30 Rientro al luogo di raduno a Polignano;

          L’evento In bici tra i Cortili Aperti vuole in questa eccezionale apertura unire l’aspetto dell’eduzione ambientale e la storicità dei luoghi che ne fanno parte.

          L’accoglienza all’interno delle strutture storiche sarà curata direttamente dai proprietari con l’aiuto di “giovani ciceroni” del Polo liceale di Monopoli.

           
          Possibilità di noleggiare le bici per conto di Monopoli Bike per un costo di € 10,00 a bici.

          Le bici messe a disposizione sono dotate di cestello e faretto anteriore,  con cambio a 7 rapporti. Per i più piccoli su richiesta vi è la possibilità di aggiungere un seggiolino dietro la bici dei più grandi per una escursione in tutta sicurezza.

          Per comunicarci la vostra adesione e per informazioni sulla escursione e per riservare la vostra bici: Face Book: Monopoli Bike // 320 2223630

          L’adesione alla ciclo escursione è gratuita previa prenotazione

           
          QUI La Brochure di Monopoli e Polignano a Mare

        • QUI La Locandina di Monopoli e Polignano a Mare
           
          La Segreteria A.D.S.I. Puglia