Convegno: “Aspetti legali e gestionali delle dimore storiche” – venerdì 8 marzo 2019

Villa Pace - Tapogliano, Udine

Carissimi soci,

 

venerdì 8 marzo dalle ore 14:30 alle ore 18:30, l’A.D.S.I. Friuli-Venezia Giulia organizza presso Villa PACE (via XXIV maggio nr. 1, a Tapogliano – Campolongo 10 km ca. dall’ Uscita autostrada Palmanova) un convegno dal titolo:
 
“Aspetti legali, fiscali, gestionali e normativi delle dimore storiche aperte per turismo o eventi”
 
Il tema, come sapete, è molto dibattuto ultimamente all’interno della nostra Associazione per l’intrico normativo che scoraggia molti soci ad intraprendere attività economiche anche saltuarie nelle proprie dimore, attività che spesso sarebbero utile complemento alla loro manutenzione.
 
L’attualità del tema è provata anche dal convegno organizzato dall’A.D.S.I. Veneto il 23 gennaio scorso a Padova “Organizzare l’oggi, pianificare il domani” che ha curato in particolare il problema della gestione patrimoniale e il passaggio generazionale.
 
Il nostro convegno, ponendosi a complemento ed in continuazione ideale a quello, vuole invece indagare nel particolare gli aspetti fiscali con l’apporto del Dott. Roberto Lunelli, vicepresidente dei tributaristi in Italia, nota firma del Sole 24 e specializzato proprio nella fiscalità ed economia dei beni culturali.
 
Gli aspetti legali saranno trattati dall’Avv. Maria Stella Bellini, dell’Ufficio legale centrale di A.D.S.I. Roma, mentre quelli più propriamente gestionali e notarili saranno affrontati dal giovane Notaio Matteo Mattioni, docente anche alla Università Bocconi di Milano.
 
A completamento del convegno abbiamo voluto la partecipazione di due dei funzionari regionali – Dr. Monica Feletig e Dr. Paolo Barbina – dai quali dipendono rispettivamente le dichiarazioni SUAP, ed il controllo della normativa di sicurezza. Come sappiamo infatti per iniziare un’attività anche minima in una dimora storica – cercando di rispettare la normativa vigente – sembra necessario convocare una conferenza di servizi!!
 
Il convegno è aperto a tutti i soci A.D.S.I., ma ovviamente contiamo in particolare sulla presenza dei soci delle regioni contermini (Veneto, Emilia, Trentino Alto Adige).
 
Gli atti e gli elaborati forniti dai professionisti ed i funzionari verranno forniti agli associati, come è stato fatto per il convegno di Padova, nel tentativo di creare pian piano un vademecum utile a chi intende intraprendere questa via all’interno dell’associazione.
 
Per motivi organizzativi chiediamo a chi intende partecipare di dare conferma a friuli@adsi.it
 
Vi ringrazio in attesa di incontrarvi in Friuli.

 

Il Presidente A.D.S.I. Friuli-Venezia Giulia
Teresa Perusini de Pace