40esimo-300x287

 

L’A.D.S.I. Toscana, costituita il 21 maggio 1977, è stata fondata da Lisa Rosselli Del Turco Bettino Ricasoli Firidolfi, quest’ultimo primo presidente regionale.

 

Nel corso degli anni si sono succedute le presidenze di:

Fabrizio Barbolani di Montauto

Niccolò Rosselli Del Turco
 
Dal 15 gennaio 2015 la presidenza di sezione è affidata a Bernardo Gondi. 
 
La sede regionale ha ospitato l’Assemblea dei Soci a Firenze nel 1982 e nel 2009 e nel 1997 a Lucca.

 

In Toscana, quanto ai beni culturali, vi è una situazione di privilegio, infatti essi sono amati e custoditi con grande impegno da tutta la popolazione di ogni ordine e ceto. Tutto ciò fa si che le dimore storiche siano considerate un tema centrale nel dibattito culturale e politico.

 

Dall’atto della sua costituzione, molta strada è stata fatta ed innumerevoli sono stati le iniziative che hanno portato l’A.D.S.I. Toscana, ad essere una delle sezioni più cospicue ed attive tra le realtà che si occupano di beni culturali della regione.

 

Grazie ad un importante contributo, si riuscì a realizzare gli elenchi degli edifici soggetti al vincolo di tutela e ad inviare ai proprietari del materiale illustrativo contenente una dettagliata lista dei trattamenti fiscali particolari ottenuti grazie all’Associazione; ne emerse, ma a volte succede anche ora, che qualcuno di loro fosse completamente ignari dei benefici di cui godono gli edifici storici.

 

Grazie al lavoro di catalogazione e alla Legge del 1991, la compagine associativa regionale è divenuta negli anni la più consistente e grazie ad una propria autonomia economica, sono state fatte molte attività, come la pubblicazione di manuali, volumi d’arte e scientifici, attività promozionali e convegni di vari argomenti.