Abitare il Settecento. Val di Noto e le sue nobili dimore – dicembre 1999

abitare il 700

Il vasto patrimonio fatto di storia, tradizioni ed emergenze architettoniche permettono di cogliere lo spessore di una terra che da millenni è stata crocevia di popoli con diverse esperienze culturali e capacità dialogiche artistiche.

 

Viaggiatori inglesi, francesi e tedeschi affollano il Settecento siciliano, artefice di un rinnovamento architettonico grandioso ed europeo, capace di esprimersi con originalità e senza provincialismi, Palazzi e Ville pur guardando all’Europa.

 

Tracce apparentemente minori che si rivelano segmenti mancanti alla storia ufficiale che poco o nulla si è occupata di recuperare quel filo, quello del vissuto, senza il quale non si comprendono i profondi rivolgimenti di cui ogni palazzo è espressione.

 

 

Allegati utili:

Libro