“12” portali: Rocca di Soragna – Parma

immLa Rocca di Soragna

Due leoni in posizione distesa con palla tra le zampe anteriori, in pietra chiara, simmetrici e superbi, vegliano l’entrata alla Rocca di Soragna.

 

La Rocca è stata edificata nel 1385 per volere di Bonifazio Lupi, quasi quarant’anni dopo che la famiglia aveva ricevuto da Carlo IV di Lussemburgo l’investitura feudale di marchesi di Soragna.

 

Il primo fortilizio è costruito a pianta quadrata con quattro torrioni angolari, una volumetria semplice e vibrante immersa nel suo fossato protettivo.

 

Agli inizi del ‘600 sotto il marchesato di Giampaolo III Meli Lupi e nell’ambito del rafforzamento della rocca, è edificata la torre centrale che sostituisce l’antico ingresso da ponte levatoio con il monumentale portale in muratura,

 

L’antica dimora lentamente perde la sua funzione difensiva per ingentilire le sue strutture architettoniche e condurle poi verso la forma di una sfarzosa dimora principesca.

 

Vi lasciamo alla descrizione tecnica di Luigi Ficacci e quella del proprietario Diofebo Meli Lupi di Soragna, per capire come il portale racchiuda in sé l’intera storia della Rocca e della famiglia che l’ha realizzata.