“12 Architetture Rurali”: Eremo di Santa Maria della Maddalena – Monterosso al Mare, La Spezia

Eremo di S. Maria Maddalena - Monterosso al Mare, La Spezia

Il Complesso, originariamente nominato San Lorenzo in Terriccio, fu rinominato in Santa Maria Maddalena con una bolla del 1428.

 

Ritenuto luogo di intensa spiritualità, poiché l’Arcidiacono Lorenzo fu martirizzato dall’Imperatore Valeriano, con l’aiuto degli abitanti di Monterosso, furono soprelevate le murature della Chiesa e vicino venne appropriatamente organizzato il piccolo monastero costituito da una modesta costruzione.

 

L’Eremo, che vide il suo apice di istituzione religiosa con la sua unione nel 1478 – sancita da Papa Sisto IV, si estinse nel corso del XVIII secolo.

 

Agli inizi degli anni novanta, la Famiglia Pagliuzzi si assunse il gravoso impegno di riportare alla luce il complesso ormai abbandonato e diruto che oggi fa emergere tutta la poesia di un antichissimo eremitaggio ligure inserito nella natura fortunatamente incontaminata del Parco delle Cinque Terre.